Informazioni utili per l'ingresso e l'orientamento dei profughi ucraini nel Comune di Alezio

Ви громадянин або громадянка України, які нещодавно прибули до Італії, рятуючись від війни?

Dettagli della notizia

Al fine di fornire ai cittadini ucraini che hanno fatto ingresso in Italia a seguito degli eventi bellici le necessarie informazioni per il soggiorno, sono stati predisposti dei fogli informativi, tradotti nelle lingue inglese ed ucraina nei quali è indicata la possibilità di rivolgersi agli uffici della Prefettura per ogni eventuale necessità di accoglienza.

Sei un cittadino ucraino appena giunto in Italia a seguito della guerra ?

Ti indichiamo alcune importanti e utili informazioni per il tuo soggiorno in Italia e ti invitiamo a regolarizzare al più presto la tua presenza per accedere nel più breve tempo possibile all’assistenza sanitaria e logistica.

Trovi in fondo alla pagina le linee guida nella tua lingua.

Obblighi sanitari

Per poter soggiornare in Italia è obbligatorio rispettare le disposizioni sanitarie anti-covid descritte nelle linee guida scaricabili in fondo a questa pagina.

Per cominciare:

  • Fino al 31 marzo 2022, entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale devi effettuare, un tampone molecolare o antigenico per SARS-CoV-2
  • Nei cinque giorni successivi al tampone devi osservare l’auto-sorveglianza con obbligo di indossare la mascherina di tipo FFP2

Sportello informazioni

Se hai bisogno di informazioni: 

  • per la regolarizzazione del soggiorno in Italia
  • per l’accesso ai servizi sanitari
  • per avere un alloggiamento temporaneo o accoglienza
  • per le pratiche anagrafiche

rivolgiti all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Alezio, in via San Pancrazio n. 34, oppure contattando telefonicamente il numero 0833281020 int. 2 o inviando una e- mail a servizisociali@comune.alezio.le.it

Se sei ospite di amici o parenti residenti nel Comune di Alezio

Chi ti ospita deve inviare una dichiarazione di ospitalità alla Questura di Lecce –Ufficio Immigrazione- V.le Otranto n. 1, 73100 - Lecce oppure  tramite pec: immig.quest.le@pecps.poliziadistato.it)

Per regolarizzare il tuo soggiorno (permesso di soggiorno)

Devi prendere appuntamento con l’Ufficio Immigrazione della Questura di Lecce, in V.le Otranto n. 1, al n. tel. 08326931.

Per assistenza sanitaria

In attesa della regolarizzazione del tuo soggiorno, dovrai recarti presso il Distretto Socio Sanitario dell’ASL Lecce, in Lungomare Marconi n. 1, Gallipoli - n. tel. 0833270270, per richiedere la tessera STP (straniero temporaneamente presente), necessaria per usufruire delle prestazioni sanitarie, per le vaccinazioni anti Covid-19 e per le altre vaccinazioni raccomandate in Italia.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su